Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Il fornello per cuocere (in sicurezza) all’aria aperta

  1. Home
  2. What's next
  3. Il fornello per cuocere (in sicurezza) all’aria aperta

Si chiama Wild ed è un’idea tutta italiana, il sistema sfrutta un processo che trasforma ogni biomassa in una fiamma potente e pulita

È tempo di falò e grigliate all’aperto. Tempo di godere della natura e della compagnia degli amici, magari di fronte al calore di un fuoco. Dedicarsi al culto del barbecue, però, non è proprio un gioco da ragazzi. Esclusi gli abili scout e i cultori della griglia selvaggia, il resto della popolazione immaginiamo sia capace a mala pena di accendere un fiammifero.

Proprio per chi non appartiene a nessuna delle due categorie esiste un modo più comodo, “pulito”, e soprattutto sicuro, di godersi un pranzo fuori porta. Si chiama Wild, il fornello da campo che ha bisogno solo di qualche legnetto e pellet per creare una fiamma a prova di natura. Un prodotto innovativo creato dalla start up italiana Enki Stove, fondata dal 24enne Ivan Mura.

 

IL FORNELLO WILD

Da oggi, per una bella grigliata all’aria aperta servono solo una powerbank, qualche legnetto e un accendi fuoco. Tutto al peso di massimo quattro kg. Vi sembra una cosa assurda? No, non lo è. Grazie al fornello portatile Wild, avrete la possibile di cuocere in mezzo alla natura senza provocare danni, incendi e fumi.

È stato ideato dalla Enki Stove, start up italiana che dal 2015 si occupa di sviluppare dispositivi che producono energia pulita ed ecosostenibile, destinati alla cottura e al riscaldamento.

enki stove.jpg 

COME FUNZIONA

Il sistema progettato dagli ideatori di Enki Stove permette di cuocere all’aria aperta senza l’utilizzo di bombolette a gas o di carbone. Il particolare processo sfruttato, trasforma il legno in gas senza bruciarlo direttamente, in questo modo si ottiene una fiamma pulita senza la fuoriuscita di fumo e fiamme.

Per azionare la fiamma è sufficiente inserire nel “camino” una piccola quantità di biomassa (legno, foglie secche e pellet) e azionarla con l’accendi fuoco. A tutto il resta ci pensa la piccola batteria esterna connessa al fornello.

La powerbank USB dura fino a 50 ore di cottura (con una sola ricarica) ed è collegata ad un smart cable, una specie di mini telecomandino che permette di regolare l’intensità della fiamma:

-          bassa per illuminare e scaldare;

-          media per far bollire l’acqua;

-          alta per fare la vostra grigliata.

giphy-5.gif 

DIRETTAMENTE A CASA VOSTRA

Vi abbiamo fatto venire l’acquolina in bocca per una bella grigliata all’aria aperta? Ora dovete solo collegarvi al sito della Enki Stove e scegliere la dimensione del fornello in base alle vostre esigenze. Il formato più piccolo è l’ideale per quattro persone e pesa solo 1.3 kg. La versione più grande è realizzata per gruppi più numerosi e arriva a pesare circa 2.7 kg. Costo: 230 euro per il primo, 350 euro per il secondo.

Il fornello è prodotto in Italia dalle sapienti mani di artigiani specializzati, per questo motivo l’azienda vi chiede di attendere 4 settimane per la spedizione. Si sa, quando il prodotto è di qualità merita il giusto tempo di realizzazione.