Sorgenia
cerca
Accedi accedi

7 gadget per la fotografia hi-tech

  1. Home
  2. What's next
  3. 7 gadget per la fotografia hi-tech

Dalle action cam per riprese estreme al flash per i selfie, ecco una lista di accessori per foto professionali a prova di click

Una vacanza che si rispetti deve essere immortalata nel migliore dei modi. E cosa c’è di meglio se non gadget hi-tech di ultima generazione per foto e video? Perché se è vero che da qualche tempo ormai gli smartphone hanno sostituito le tradizionali telecamere e macchine fotografiche, è vero anche che non sono gli unici a offrirci alte risoluzioni. Dalle steadicam alle lenti aggiuntive per iphone, dalle action cam alle instant photoprinter: ecco 7 gadget hi-tech che non possono mancare nel kit da viaggio di tutti gli amanti della fotografia.

 

 

STEADICAM SMOOTHEE PER RIPRESE CINEMATOGRAFICHE

Gli smartphone oggi includono stabilizzatori ottici o digitali per i video. Ma per quanto precisi possano essere questi sistemi non raggiungeranno mai l’effetto fluido della steadicam, la struttura che bilancia costantemente il peso facendo sì che la videocamera sia praticamente ferma sul proprio asse. In compenso però esistono in commercio alcuni modelli di steadicam, a basso costo (costano un massimo di 200 euro) pensati su misura per smartphone ed action cam. Come Smoothee la steadicam da impugnare in mano prodotta da Tiffen, società produttrice di accessori di digital imaging.

 

iphonestedicam-sg.jpg

 

VEHO MUVI, IL TIME LAPSE LOW COST

Centinaia di foto scattate in sequenza, una subito dopo l’altra, e poi riprodotte in maniera accelerata. Il time lapse è la “moda” fotografica che ha spopolato negli ultimi tempi. In quasi tutti gli smartphone, ormai, è possibile scaricare applicazioni che consentono di realizzare questo tipo di filmati. La qualità però non può essere paragonata a quella dei time lapse girati con accessori appositi. Come ad esempio Veho Muvi X-Lapse, un supporto girevole per smartphone o macchine fotografiche tradizionali. È  dotato di un timer con durata massima di 60 secondi, che corrisponde a un giro completo di 360°. Si può quindi impostare l’angolazione di partenza del dispositivo, far partire la registrazione dallo smartphone ed attendere il termine della ripresa. Un risultato professionale ed economico: Veho Muvi costa circa 27 euro.

 


71b-j1bP86L._SL1500_.jpg

 

DXO ONE, LA FOTOCAMERA CHE SI LEGA ALL’IPHONE

Grazie a sensori sempre più luminosi e stabilizzazioni ottiche sempre più precise, le foto fatte con i telefonini non hanno quasi nulla da invidiare a quelle professionali. L’ultima scommessa per ridurre al minimo le differenze è stata la tecnologia delle lenti aggiuntive. Un esempio? Dxo One, una fotocamera miniaturizzata che si aggancia all’iPhone tramite la porta Lightning (quella che si usa per caricare il telefono). Grazie a una risoluzione di 20,2 megapixel e un meccanismo di rotazione che permette di muovere il telefono fino a 60 gradi, tenendo ferma la camera, DxO One ha la capacità di aumentare e migliorare le performance già valide di un telefono di ultima generazione.

 

z-dxo_one-beauty-withphone-600px.jpg

 

 

OLLOCLIP, 4 MODALITÀ DI FOTO IN UN GADGET

Uno dei fattori da tenere in considerazione in vacanza o, comunque, quando si viaggia, è la praticità. Le attrezzature professionali, però, sono spesso ingombranti. Olloclip è l’accessorio ideale perché combina ottime performance alle dimensioni ridotte. Si tratta di un sistema di 4 tipi diversi di lenti con altrettante diverse modalità di fotografia in un unico gadget, piccolo e leggero. Si  sovrappone sulla fotocamera dello smartphone e permette di scattare foto di grandezza 10x, 15x per quelle ravvicinate, in fisheye (come se si guardasse il mondo dalla boccia di un pesce) e col grandangolo per foto panoramiche.

 

olloclip-4-in-1-lens-system-1.jpg

 

 

IBLAZR, IL FLASH PER I SELFIE

Quante volte ci è capitato di volerci scattare un selfie e non riuscire ad ottenere il risultato sperato per colpa della poca luce? Uno dei grandi limiti della fotocamera degli smartphone, infatti, è che in modalità “selfie” non prevedono l’uso del flash. Il risultato è che, di sera, al buio è impossibile scattare foto di qualità. IBlazr risolve questo problema. È un flash esterno per cellulare, pratico e utile, capace di dare la giusta luce e creare la temperatura perfetta del colore. Basta legarlo alla parte superiore del telefono e si attiva automaticamente al momento dello scatto.

 

iBlazr.jpg

 

 

LE ACTION CAM PER VACANZE ESTREME

La GoPro è sicuramente la più conosciuta, ma di action cam professionali ce ne sono diverse altre in commercio, anche più economiche. C’è, ad esempio la Polaroid Cube, una via di mezzo tra una action camera e una fotocamera prettamente indossabile, oppure la Garmin Virb Elite, con una autonomia di oltre tre ore, oppure un modello della Sony dotato di wifi e low cost: a soli 40 euro. Il principio di base, però, è lo stesso per tutte:  scattare foto e girare filmati di qualità in situazioni estreme. Da un’immersione subacquea a un percorso in moto cross, da un giro in barca a un’arrampicata, ci accompagnano in questo tipo di attività e si spingono fin dove nessuna macchina fotografica era riuscita a spingersi prima d’ora.  

 

gopro-hero4-silver-16.jpg

 

ZIP INSTANT PHOTOPRINTER, LA STAMPANTE PORTATILE

Infine, dopo tutti questi gadget per fare foto, uno per stamparle. Perché è vero che le foto oggi si condividono sui social, ma è bello anche rendere indelebili alcuni momenti e, a distanza di tempo, rivederli li, stampati su carta. Ecco perché non si può rinunciare a Polaroid Zip Instant Photoprinter. Si tratta di una piccola stampante (pesa 170 grammi) che consente, in meno di 60 secondi, di stampare foto in formato 2×3 full color. Acquistando il prodotto (che costa 129 euro) si può scaricare gratuitamente l’app Polaroid ZIP con la quale, attraverso Bluetooth, le foto vengono inviate al gadget per essere stampate su carta Zink quindi senza problemi di inchiostro o di cartucce di colore da cambiare.

 

polaroid-zip_3291356b.jpg