Sorgenia
cerca
Accedi accedi

5 negozi in cui acquistare vinili, in giro per il mondo

  1. Home
  2. My generation
  3. 5 negozi in cui acquistare vinili, in giro per il mondo

Appassionati di dischi e volete aumentare la vostra collezione? Iniziate a organizzare i voli per queste città e visitate questi negozi

L’acquisto del vinile ha tutto un suo rituale. Gli appassionati del disco conoscono i luoghi della città, in cui fare l’acquisto giusto. Per questo non si accontentano del semplice shopping online.

Se avete voglia anche voi di toccare con mano, controllare e “annusare” il vinile ecco i cinque negozi, del mondo, che consigliamo.

Nella lista trovate il mega store di Los Angeles fino al piccolo negozio di Anversa in cui ti offrono anche il caffè.

ROUGH TRADE - LONDRA

Se vi capita di passare per Londra, non potete non entrare in una delle sedi del Rough Trade. Il più grande negozio di dischi indipendenti di Londra.

Nel 1976 venne aperto il primo negozio della catena, nel quartiere di Landbroke Grove, la parte ovest  di Londra. Due anni dopo i proprietari decisero di fondare una casa discografica, la Rough Trade Records. Tra i vari nomi, pubblicò album di artisti come gli Smiths e i Libertines.

In pochi anni il nome del Rough divenne così importante che vennero aperti altri tre store: due a Londra e uno a New York.

Un grande negozio in cui trovare un’immensa collezione di vinili, ma anche merchandising, libri e giradischi. Ogni settimana vengono organizzati concerti gratuiti di band che presentano le loro nuove produzioni.

Inizialmente il negozio era specializzato in musica post-punk ma ora potete trovare anche il meglio dell’indie-pop, dell’elettronica e del country.

london-shop-roughtrade.jpg

AMOEBA MUSIC - LOS ANGELES

L’Amoeba Music di Los Angeles è attualmente il più grande store di musica nel mondo.

La sua storia inizia nel 1990, con l’inaugurazione della prima sede a Berkeley.

Nel 1997 l’Amoeba ha attraversato la costa per aprire a seconda sede a San Francisco.

Ma solo nel 2001 venne aperto il più grande store di sempre a Los Angeles, proprio lungo la Sunset Boulevard. Il negozio occupa un isolato intero e dentro potete davvero perdere ore e ore a cercare i vostri vinili preferiti.

Grandi artisti come Elvis Costello, Ben Harper e Queens of the stone age hanno suonato live gratuitamente per i clienti.

amoeba-music.jpg 

SPACEHALL, BERLINO

Berlino è la patria della musica elettronica. Le maggiori band del genere sono nate nei piccoli club berlinesi.

Per questo, se vi interessa il genere, non potete non fare un salto allo Space Hall, il più grande negozio di vinili tedesco. Il mega store è specializzato in musica elettronica, dub step, techno e house music.

Space_Hall berlino.jpg

FREE BIRDS RECORDS – DUBLINO

Il Free Birds è stato inaugurato nel 1978 a Dublino. Considerato il negozio di vinili più hippy di sempre. Come non citare le sue caratteristiche facciate colorate. Il negozio in 38 anni di attività ha raggiunto la fama internazionale e rappresenta un centro importante per la musica irlandese. Lo staff conosce tutto il catalogo del negozio e saprà come indirizzarvi all’acquisto giusto.

free birds records.jpg 

COFFE AND VINYL – ANVERSA

Il negozio di Anversa è stato fondato nel 2011 da Lars Cosemans. Il proprietario aveva raggiunto la fama con il suo piccolo negozio “vinyl” che rappresentava un centro importante per la scena musicale della città. Decise di trasferirlo ad Anversa sud e di trasformarne un po’ l’anima.

Il nome Coffe and Vinyl spiega tutto: bar, galleria d’arte e soprattutto negozio di vinili. Se siete appassionati di musica reggae e cercate qualche rarità, entrate pure.

coffee&vinyl.jpg