Sorgenia
cerca
Accedi accedi

Le serie tv da non perdere nel 2018

  1. Home
  2. My generation
  3. Le serie tv da non perdere nel 2018

Dalle otto puntate de L’amica geniale al ritorno al genere western dei fratelli Coen. Ecco cosa attendere l’anno prossimo

Il 2017 è stato l'anno dedicato ai grandi ruminatori di serie tv, forse uno dei migliori. La seconda di Stranger Things, l’attesissima terza stagione di Gomorra, e poi ancora Tredici e Mindhunter. Insomma la lista dell’anno appena passato è stata piena di grandissime visioni che ci hanno lasciato a bocca aperta.

Preparatevi che il 2018 non sarà da meno, tra drammi ispirati ai personaggi di Stephen King, al ritorno di Cary Fukunaga, il regista di True Detective 1.

Eccovi sette buone ragioni per cui attendere con più ansia il nuovo anno.

 

 

CASTLE ROCK

Dopo il grande successo planetario di It dello scorso ottobre, il 2018 sarà ancora all’insegna della penna di Stephen King. Perché? Il canale streaming Hulu ha messo in onda un trailer di una serie che strizza l’occhio a tutta la letteratura e ai personaggi kinghiani. Il titolo prende il nome di Castle Rock, una cittadina immaginaria già utilizzata dal re dell’horror per l’ambientazione di altri libri come Cujo, Cose Preziose e La zona morta.

 

L’AMICA GENIALE

In Italia la saga, composta da quattro volumi, ha venduto 900mila copie, negli States e in Canada ha superato il milione. Stiamo parlando de L’amica geniale, dell’autrice ancora senza identità Elena Ferrante.

Tutti i fan della quadrilogia potranno attendere con ansia l’arrivo di una serie tv dedicata, prodotta dal sodalizio tra la Rai e la HBO .

Ancora non si conosce il cast e la data d’uscita degli otto episodi, ma stiamo già tutti fremendo.

 

 

L’ASSASSINIO DI GIANNI VERSACE

Tenetevi pronti perché dal 19 gennaio 2018 uscirà una serie tv su cui Fox Crime ha investito molto. The assassination of Gianni Versace, è la stagione ispirata al libro della giornalista investigativa Maureen Orth, che cercò di scoprire la verità dietro l’omicidio del famoso stilista italiano, avvenuto il 15 luglio di vent’anni fa.

Una serie ad alta tensione assolutamente da non perdere. Piccola anticipazione: a interpretare i panni della sorella di Versace, Donatella, sarà la bellissima Penelope Cruz.

 

 

THE BALLAD OF BUSTER SCRUGGS

Nel 2018 ritornano i Fratelli Coen a far parlare di loro con una serie firmata Netflix. Si tratterà di un’antologia western, diretta e scritta dai due geni Joel ed Ethan, dal titolo The Ballad of Buster Scruggs. I registi racconteranno sei storie diverse, tutte e sei ambientate sul confine americano. Aspettative altissime su questo prodotto Netflix di due fratelli che hanno saputo reinventare il genere dei cowboy: basti pensare che sono loro i grandiosi Non è un paese per vecchi e Il Grinta.

 

OSMOSIS

Siete disposti a far scegliere a un algoritmo la vostra anima gemella? È quello che hanno provato a chiedersi i produttori di Osmosis, la nuova serie Netflix del 2018. Ambientata in una Parigi del futuro, la storia parla di un’app di appuntamenti capace di trovare un match preciso al 100% tra le persone alla ricerca della propria anima gemella. Siete pronti a farvi rubare i vostri segreti più intimi dalla tecnologia?

 

THE ROMANOFFS

Il titolo The Romanoffs potrebbe essere fuorviante e farvi subito pensare a una serie tv ambientata in una Russia del XVI secolo. Invece, questa nuova stagione di Amazon, è ambientata nei giorni nostri. La storia è incentrata su alcuni personaggi che credono di essere i discendenti della dinastia dei Romanov. 8 episodi, collegati tra loro da questo un unico fil rouge, con cast e trama differenti. La regia, invece, sarà la stessa, quella di Matthew Weiner, il grande direttore di Mad Men. Questo già dovrebbe farvi gola.

 

 

MANIAC

Vi ricordate Cary Fukunaga, sceneggiatore di It, che nel 2014 si aggiudicò un Emmy come miglior regista per la prima stagione di True Detective? Ebbene, lo ritroveremo su Netflix in questo 2018, per la regia di Maniac. La serie, composta da 10 episodi, racconta la storia di due personaggi, interpretati da Johnatan Hill e di Emma Stone. I due sono rinchiusi in un ospedale psichiatrico e la realtà potrebbe mescolarsi con la creatività delle loro menti paranoiche. Non vediamo l’ora!