Sorgenia
cerca
Accedi accedi

iPhone, iPad e cento app per le imprese: ecco la partnership Apple-IBM

  1. Home
  2. Smart energy
  3. iPhone, iPad e cento app per le imprese: ecco la partnership Apple-IBM

L’azienda statunitense, tra le maggiori nel settore informatico, stringe una partnership con la casa di Cupertino per una serie di servizi dedicati alle aziende

iPhone e iPad pensati per le imprese. Questo l’obiettivo della partnership annunciata ieri tra Apple e IBM: i due colossi del tech hanno avviato una collaborazione per sviluppare una linea di prodotti pensati appositamente per il mondo imprenditoriale: oltre cento applicazioni e piattaforme cloud ottimizzate per il sistema iOS e un servizio Apple Care rivolto ai bisogni delle aziende.

Le due company, hanno fatto sapere i vertici, hanno così voluto mettere a fattor comune i propri punti di forza: da un lato la leadership nella raccolta ed elaborazione dati da parte di IBM, con la sua squadra di oltre 100 mila ingegneri e consulenti, dall’altro la storica attenzione del marchio Apple verso i bisogni e le aspettative del cliente e lo straordinario servizio di customer care che ha contribuito al successo internazionale della casa di Cupertino. Come parte dell’accordo, rinominato “IBM MobileFirst for iOS”, IBM venderà anche iPhone e iPad con le soluzioni specifiche di settore per i clienti aziendali di tutto il mondo.

Nel dettaglio le soluzioni proposte dalle due società riguardano una serie di applicazioni mobili create per risolvere i problemi di specifici settori economici (sanitario, bancario, viaggi e trasporti, telecomunicazioni e assicurazione). Prevista anche una piattaforma mobile per servizi di cloud storage e sicurezza e un servizio di supporto 24/7.

 

TIM COOK (APPLE): “UN GRANDE PASSO VERSO LE ESIGENZE DELLE IMPRESE”

“IPhone e iPad sono i migliori dispositivi mobili in tutto il mondo e oggi sono utilizzati dal 98% delle aziende Fortune 500 – è stato il commento del CEO di Apple Tim Cook – Hanno trasformato il modo di lavorare e oggi, per la prima volta, stiamo mettendo le grandi capacità di calcolo di IBM alla portata degli utenti iOS. Questo è un passo radicale a favore dell'impresa”.

 

GINNI ROMETTY (IBM): “TRASFORMEREMO IL MODO DI LAVORARE NELLE AZIENDE”

“Soluzioni mobili e cloud computing stanno trasformando le imprese e il modo in cui le persone immaginano e realizzano il proprio lavoro, in tutti i settori”, ha sottolineato Ginni Rometty, Presidente e CEO di IBM. “L’accordo con Apple ha l’obiettivo di portare queste innovazioni ai nostri clienti a livello globale. Siamo lieti di collaborare con Apple, le cui innovazioni hanno trasformato le nostre vite in modi che oggi diamo per scontati. IBM MobileFirst for iOS porterà lo stesso tipo di trasformazione nel mondo delle aziende”.

 

@fenicediboston

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Energie Sensibili seguici su Facebook  Twitter